You are here

Per un pugno di euro. Storie di Ordinaria Disoccupazione

Download: 
Abstract: 

L’assicurazione contro la disoccupazione involontaria in molti paesi sviluppati costituisce uno dei cardini delle politiche di sostegno del reddito dei lavoratori. In Italia, invece, ha un ruolo piuttosto marginale. Inoltre, è da molti anni oggetto di critiche, segnatamente per il basso tasso di copertura della platea di riferimento. In questo lavoro mostriamo come le debolezze e le incongruenze del disegno dell’indennità di disoccupazione ordinaria – la principale misura contro la disoccupazione involontaria – siano ancora più gravi. L’utilizzo prevalente di questa  misura avviene per il lavoro stagionale, il lavoro precario nel pubblico impiego o come sostituto improprio della Cassa integrazione guadagni quando non sussistono le condizioni per accedervi. Ciò dà origine a uno squilibrio strutturale tra contributi pagati e prestazioni erogate, a sfavore delle casse dell’inps.

Gli autori di questo paper sono Roberto Leombruni, Adriano Paggiaro e Ugo Trivellato.

Speaker: 
Roberto Leombruni
Short bio: 

Roberto Leombruni è ricercatore del Dipartimento di Economia “Cognetti de Martiis” dell’Università di Torino, presso il quale è responsabile della banca dati WHIP – Work Histories Italian Panel, nonché senior researcher del LABORatorio Riccardo Revelli di Moncalieri. I suoi interessi di ricerca comprendono l’economia del lavoro, le relazioni tra lavoro e salute, l’utilizzo dei modelli di microsimulazione per l’analisi delle politiche.

Data: 
10 Febbraio 2012 - 15:30
Luogo: 

IRVAPP/Fondazione Bruno Kessler - Via Santa Croce 77 - Trento