You are here

MEMT - Modello Econometrico Multisettoriale del Trentino

Ricercatori del progetto

La complessità della dinamica economica, la crescente competizione tra i territori e il ruolo sempre più ampio che viene attribuito alle politiche realizzate a livello locale richiedono una maggiore capacità nel monitorare i processi in atto e nel valutare gli effetti prodotti da particolari fasi di crisi e/o da specifiche politiche di bilancio adottate dalle regioni e dalle province, specie se a statuto speciale che, com'è noto, godono di un’ampia autonomia tributaria e di spesa.

In questo contesto di crescente domanda di informazioni e di analisi, FBK-IRVAPP, in collaborazione con l’Istituto di statistica della Provincia di Trento (ISPAT), (sulla base dell’accordo attuativo <Memt> rientrante nel Protocollo di intesa per l’attuazione di ricerche statistiche) e con Prometeia, gestisce un modello econometrico di ampie dimensioni: il modello econometrico multisettoriale del Trentino (MEMT). Tale modello è stato sviluppato in modo da riflettere le effettive caratteristiche del sistema locale in termini di struttura produttiva e in modo da tener conto di alcune specificità locali, quali la rilevanza del commercio interregionale e del settore pubblico.

Il MEMT è normalmente impiegato per:

a)      delineare scenari predittivi di breve-medio periodo sui principali aggregati economici provinciali;

b)      elaborare simulazioni di medio termine in modo da valutare l'impatto di specifiche politiche pubbliche e/o particolari  shock economici. 

Data: 
da 2013 a 2018